giovedì 21 settembre 2017

Vaticano
"Bonificare, trasformare, costruire", la via dell'antimafia secondo Francesco
HuffPost
(Maria Antonietta Calabrò) "Lottare contro le mafie significa non solo reprimere. Significa anche bonificare, trasformare, costruire", ha detto il Papa durante l'udienza concessa alla Commissione Antimafia italiana, presieduta da Rosy Bindi. È la prima volta che accade. Segnale che la Chiesa accelera (...) 
Vaticano
Pope promises never to pardon priests convicted of abuse and admits church too slow in facing up to the problem
The Tablet
(Christopher Lamb) Pope Francis says he will never pardon priests convicted of sexual abuse while admitting the Church waited too long before taking the matter seriously. Talking during his first ever meeting with the papal abuse commission today (21 September), the Pope said there can be no place in the priesthood for those who harm children and that he had learnt from his own mistakes in handling such cases. (...) 
Libano
Le couvent historique de Mar Aboun sera restauré et rendu à la vie monastique
L'Orient Le Jour
(Fady Noun) Le couvent historique de Mar Aboun (saint Jean-Baptiste, en syriaque), le plus grand des couvents de la vallée de la Kadicha, déserté depuis le XVIIe siècle, sera restauré et rendu à la vie monastique. Le coup d'envoi des travaux de réhabilitation a été donné hier par le patriarche maronite, le cardinal Béchara Raï (...)
Germania
Germania: a Fulda la plenaria autunnale della Conferenza episcopale. In agenda elezioni e Sinodo
SIR
Dal 25 al 28 settembre si terrà a Fulda l’assemblea plenaria autunnale della Conferenza episcopale tedesca (Dbk). Saranno presenti i 67 membri dell’assemblea, presieduta dal cardinale Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco-Frisinga. Il tema principale della sessione (...)
Messico
Obispos argentinos se solidarizan con México tras el terremoto
Aica
Los obispos argentinos hicieron llegar su cercanía fraterna y acompañamiento al pueblo mexicano “en este momento de conmoción y dolor” por el sismo registrado en el día de ayer, martes 19 de septiembre. La Conferencia Episcopal Argentina (CEA) lo hizo a través de una carta remitida al arzobispo de Guadalajara y presidente de la Conferencia Episcopal Mexicana, cardenal José Francisco Robles Ortega. (...)
Vaticano
Spina: “Ero un esecutore, a ordinare era Profitiˮ
Vatican Insider
Al processo per la distrazione di fondi destinati a ristrutturare l'appartamento di Bertone l'ex tesoriere della Fondazione Bambin Gesù afferma: “Il cardinale aveva detto a Profiti che il Papa era a conoscenza dell'impegno economico assunto per la ristrutturazione (...) 
Vaticano
Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede: Quarta Udienza del processo per la distrazione di fondi della Fondazione Bambino Gesù
Sala stampa della Santa Sede
Oggi, giovedì 21 settembre, alle ore 14.30 circa ha avuto inizio presso il Tribunale dello Stato della Città del Vaticano la quarta udienza del processo penale per la distrazione di fondi della Fondazione Bambino Gesù.
Erano presenti, oltre al Collegio giudicante (i professori Paolo Papanti-Pelletier, Presidente; Venerando Marano, Giudice; Carlo Bonzano, Giudice) e al Promotore di Giustizia Aggiunto, il prof. Roberto Zannotti (assente il prof. Gian Piero Milano), i due imputati: Giuseppe Profiti, difeso dall’avvocato d’ufficio Antonello Blasi, e Massimo Spina, difeso dall’avvocato d’ufficio Alfredo Ottaviani.
Presenti i testimoni: Gianantonio Bandera e Marco Bargellini. L’udienza, terminata alle 20.30, è stata dedicata integralmente all’interrogatorio dell’imputato Massimo Spina da parte del Presidente, del Collegio Giudicante, del Promotore di Giustizia Aggiunto e quindi da parte degli avvocati difensori.
Come indicato nell’Ordinanza, la prossima Udienza è convocata per domani, venerdì 22 settembre alle ore 14.00.
Vaticano
Francesco contro la mafia: “La politica corrotta la alimenta. Tutelare i testimoni di giustizia”
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) La lotta alle mafie è una priorità, ma lo è ancora di più la lotta alla «corruzione», perché essa «nel disprezzo dell’interesse generale, rappresenta il terreno fertile nel quale le mafie attecchiscono e si sviluppano». Francesco punta al cuore di uno dei più grandi mali dell’Italia dell’ultimo secolo, la mafia, potere oscuro che ha mietuto vittime in ogni luogo e in ogni anno, incluse personalità del calibro di Rosario Livatino, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, di cui il Papa ricorda la testimonianza nell’udienza di oggi in Vaticano con i membri della Commissione Parlamentare Antimafia, guidati dalla presidente Rosy Bindi che porta in dono una copia in scala della Pala del Caravaggio "Natività con i Santi Lorenzo e Francesco", trafugata dalle cosche di Palermo nel 1969. (...)
Bangladesh
Bangladesh cardinal praises government response to Rohingya crisis, calls on Myanmar to take them back
Crux
(Nirmala Carvalho) Cardinal Patrick D'Rozario, the Archbishop of Dhaka, is planning on visiting a Rohingya refugee camp in Bangladesh on Sunday, and said Caritas Bangladesh – the main tool for the Catholic Church’s humanitarian outreach in the country – is waiting for permission from the government to go to the area. Nearly half of Myanmar’s million Rohingya have fled to Bangladesh, after facing increased attacks from the military and Buddhist mobs. (...) 
Italia
«Solo una politica alta può liberare dalle mafie»
Famiglia Cristiana
(Annachiara Valle) È nel giorno dell’anniversario di morte di Rosario Livatino che il Papa riceve, per la prima volta nei suoi oltre 50 anni di storia, la Commissione antimafia. Il giudice che Giovanni Paolo II, come ha ricordato la presidente Rosy Bindi nel suo saluto a Bergoglio, aveva definito «martire della giustizia e indirettamente della fede», viene citato anche da Francesco, «il servo di Dio Rosario Livatino, ucciso il 21 settembre 1990», insieme con «Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, uccisi 25 anni fa insieme a quanti li scortavano». (...)
India
La “legge anti-conversione” in Jharkhand: principio di violenza e polarizzazione religiosa
Fides
Le “leggi-anti conversione”, che di fatto sono strumenti per coartare la libertà religiosa, continuano a destare preoccupazione e polarizzare la società indiana: lo racconta all’Agenzia Fides il gesuita p. Michael Kerketta, teologo indiano e docente a Ranchi, capitale dello stato indiano di Jharkhand, nell'India settentrionale. (...)
Spagna
Los obispos catalanes ante el 1-0: “Que la cordura y el deseo de ser justos y fraternos nos guíe a todos”
Vida Nueva
(Rubén Cruz) La consigna de los obispos catalanes ante el referéndum del 1-O es clara: no hacer política. Como reconoce un obispo a Vida Nueva,“no teníamos pensado pronunciarnos, pero de forma consensuada y sin posicionarnos teníamos que hacer algo”. La tensión que vive Cataluña en el día de hoy, con la detención de 14 organizadores del referéndum por parte de la Guardia Civil (...) 
Vaticano
Papa Francesco: «Sulla pedofilia la Chiesa ha affrontato crimini in ritardo»
Il Messaggero
(Franca Giansoldati) “Sulla pedofilia siamo arrivati tardi”. Papa Francesco abbandona il discorso preparato per l’incontro odierno con i membri della Pontificia Commissione per la tutela dei minori. Senza troppi giri di parole affronta il tema più scabroso, relativo all’atteggiamento di protezione che i vescovi spesso accordavano ai preti orchi pur di non creare degli scandali pubblici che avrebbero leso l’immagine complessiva della Chiesa. “La pedofilia è una malattia e dobbiamo mettercelo bene in testa”. (...)
Regno Unito
Up to 6 primates set to miss meeting with Archbishop of Canterbury
Premier
Justin Welby has confirmed he's expecting up to six of the most senior Anglican church leaders to reject his invitation to Canterbury next month. The Archbishop of Canterbury is set to host a meeting of the 39 primates from across the world. It'll be the first meeting of its kind since the January 2016 meeting in which there was said to be much conflict on the issue of sexuality. (...)
Vaticano
Giovedì 21 settembre: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Messa a Santa Marta. Miserando atque eligendo
Miserando atque eligendo. C’è l’essenza e la radice della missione di Jorge Mario Bergoglio nella meditazione proposta nel giorno della festa di san Matteo, giovedì 21 settembre, durante la messa celebrata a Santa Marta. Il motto che il Papa ha scelto per sé proprio per rilanciare l'atteggiamento di Gesù verso il pubblicano è tratto dall’homilia 21 di san Beda il venerabile, proposta nell’Ufficio delle letture per la festa liturgica dell’evangelista.
E le modalità concrete, passo per passo, della conversione di Matteo — così come è stata fissata nel capolavoro del Caravaggio esposto nella chiesa romana di San Luigi dei francesi — sono state ripercorse, attualizzandole, dal Pontefice nella sua omelia. «Questo passo preso dal Vangelo di Matteo — ha subito fatto presente il Papa, riferendosi al brano suggerito dalla liturgia (9, 9-13) — racconta la conversione di Matteo: come il Signore lo chiamò, lo scelse per seguirlo». E «possiamo vederlo in tre passi: l’incontro, la festa e lo scandalo».
L'Osservatore Romano
Italia
Mafia, Bindi: “Speriamo di vedere il giudice Livatino santo”
Tv2000
Presidente Commissione parlamentare Antimafia al Tg2000: “Dal Papa parole forti e un vero programma di lotta alle organizzazione criminali”
Roma, 21 settembre 2017. “Speriamo di vedere il giudice Livatino santo”. Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, a margine dell’udienza di stamane concessa alla Commissione da Papa Francesco in Vaticano in occasione dell’anniversario della morte di Rosario Livatino ucciso dalla mafia il 21 settembre 1990.
Vaticano
Francisco: contra los abusos “hemos llegado atrasados”. Queremos “tolerancia cero”
Zenit
(Sergio Mora) El papa Francisco recibió hoy en audiencia en el Vaticano a los miembros de la Comisión Pontificia para la Tutela de los Menores, en ocasión de su asamblea plenaria, presidida por su presidente, el cardenal Sean Patrick O’Malley. Junto a ellos, el Santo Padre dejó de lado el discurso preparado, si bien pidió que sea publicado. Un discurso en el que reitera que “la Iglesia irrevocablemente y a todos los niveles pretende aplicar contra el abuso sexual de menores el principio de “tolerancia cero”. (...)
Reuters
(Philip Pullella) Pope Francis, in some of his most candid and personal comments on the sexual abuse of children by priests, said on Thursday that the Catholic Church had “arrived late” in dealing with the problem. Francis, speaking in unscripted remarks to a commission advising him on how to root out sexual abuse, also acknowledged that early in his papacy he had made one bad call in being too lenient with an Italian priest who later went on to abuse again.
He also said he had decided to change  (...)
Stati Uniti
The Real Scandal
Commonweal
(John Gehring) If you’re looking for a Catholic priest who inspires people—and makes them laugh and think—James Martin, SJ, is your guy. At the Ignatian Solidarity Network’s annual conference, he’s greeted like a rock star by swarms of young Catholics who devour his books and remember him as Stephen Colbert’s “chaplain” on the Colbert Report. To say this is unusual is an understatement. Millennials are leaving the church in droves, turned off in part by an institution that has made opposition to same-sex marriage central to Catholic identity in the public square. (...)
Italia
3 ulteriori considerazioni a margine del caso #Orlandi-#Vaticano
Giovane Chiesa
(Giovanni Tridente) Offro 3 ulteriori brevi considerazioni a margine del caso #Orlandi-#Vaticano degli ultimi giorni, ossia la diffusione del documento #farlocco e del dibattito che ne è seguito. Sono solo idee da sviluppare, e chiedo scusa per le piste di riflessione aggiunte in parentesi; magari qualcuno può provare a farlo e ci scrive un libro. (...)
Giappone
Il Cardinale Filoni a Osaka: La Chiesa non è una 'agenzia di servizi'
Fides
La possibilità di ritrovare slancio nell'annuncio del Vangelo, in Giappone come altrove, “non riposa nelle metodologie messe in campo dagli apparati ecclesiali, ma nel ritornare sempre a fare esperienza della carità di Cristo”. E solo riattingendo a tale sorgente che le persone coinvolte nella missione apostolica possono sfuggire al pericolo di ripiegarsi sui propri attivismi, fino al punto di dimenticare che la propria (...)
Mondo
Dialogo trilaterale tra luterani, mennoniti e cattolici
Riforma.it
Completata la relazione su «Battesimo e incorporazione nel corpo di Cristo, la Chiesa», frutto del lavoro di cinque anni -- Dal 15 al 19 settembre la commissione di teologi che partecipano al dialogo trilaterale tra luterani, mennoniti e cattolici, si è riunita a Strasburgo per completare la relazione su «Battesimo e incorporazione nel corpo di Cristo, la Chiesa». (...) 
Vaticano
El Papa enviará una donación de 150 mil dólares a México
EFE - La Verdad
El papa Francisco enviará una primera donación de 150.000 dólares para dar asistencia a los damnificados del terremoto que asoló México el pasado martes y que ha causado más de 250 muertos -- El papa Francisco dará una donación de 150 mil dólares a los habitantes afectados por el terremoto de magnitud 7,1 que se registró en México el pasado martes, (...)
Brasile
Esame alla riforma politica brasiliana. Più democrazia chiedono i vescovi, e “i cambiamenti potrebbero essere maggiori” di quelli contenuti nel progetto
Terre d'America
(Rafael Marcoccia) La riforma politica è indispensabile ed urgente, ma per come è stata proposta al Congresso nazionale, è ancora timida. Questa è la percezione della Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile (CNBB) riguardo la riforma che verrà votata in queste settimane di settembre. “Il problema è che vogliono fare una riforma limitandola a solo qualche punto”, sottolinea don Leonardo Steiner, segretario generale della CNBB. (...)
Germania
Max Seckler compie novant’anni. Teologo del postconcilio
L'Osservatore Romano
(Rino Fisichella) Il 23 settembre Max Seckler compie 90 anni. Al pubblico italiano questo teologo forse dice poco; eppure, per la teologia fondamentale del postconcilio, il nome richiama a una delle personalità più qualificanti del xx secolo. Ordinato sacerdote per la diocesi di Stuttgart nel 1952, ha perfezionato gli studi alla Sorbona e all’Institut Catholique di Parigi, quindi alla Gregoriana, all’Angelicum e infine a Monaco, dove è stato assistente di Heinrich Fries. Una rapida carriera accademica che lo ha portato a ricoprire dal 1964 al 1993 una delle cattedre più prestigiose al mondo, quella di teologia fondamentale a Tübingen.
Sud Sudan
Les évêques sud-soudanais dénoncent le « manque total de respect de la vie humaine » dans leur pays
La Croix Urbi&Orbi Africa
(Lucie Sarr) Depuis plusieurs mois, l’Église sud-soudanaise dénonce les affrontements meurtriers entre les troupes loyalistes et la rébellion. Mi-septembre, la conférence des évêques sud-soudanais a publié une lettre pastorale sur les crimes dans le plus jeune État du monde. Après un premier message sur les crimes de guerre au Sud-Soudan publié le 24 février, les évêques sud-soudanais se sont de nouveau insurgés contre le « manque total de respect de la vie humaine » dont font preuve les partisans des deux protagonistes de la guerre civile, le président Salva Kiir et l’ancien vice-président Riek Machar. (...)
ONU
L’impegno dell’Onu. Contro ogni violenza sulle donne
L'Osservatore Romano
La violenza contro donne e ragazze «è una delle ingiustizie più grandi del nostro tempo e attraversa ogni frontiera, generazione, nazionalità e comunità». Con queste parole l’Alto rappresentante degli affari esteri e la sicurezza comune dell’Ue, Federica Mogherini, ha lanciato, insieme con il segretario generale dell’Onu, Antònio Guterres, il progetto «Spotlight Initiative» che prevede un fondo di 500 milioni di euro per combattere tutte le forme di violenza contro donne e ragazze. Guterres ha sottolineato che «una donna su tre sarà vittima di violenze nel corso della sua vita».
Vaticano
Partita impegnativa posta alta. La rifondazione dell’Istituto Giovanni Paolo II
L'Osservatore Romano
(Pierangelo Sequeri) L’amore coniugale cristiano non è soltanto il luogo dell’intimità della coppia. È un luogo dell’intimità della Chiesa, che le dà forza. Indietro, non si torna più. Quando i padri del concilio Vaticano ii accesero i riflettori su questo intreccio, l’occhio dell’ecclesiastico e quello del laico restarono entrambi spalancati per un po’, prima di riprendersi. Del matrimonio, d’altra parte, non c’era una gran teologia. La lunga consuetudine di una lettura schematica dei sacri testi, poi, dirottava facilmente le metafore nuziali sulla spiritualità della condizione monastica, oltrepassando la condizione familiare. E in ogni caso, il profondo rapporto della comunità familiare con la forma della Chiesa, che aveva fatto miracoli nei secoli delle conversioni e dei martiri, non ispirava i pastori da molto tempo.
Messico
Terremoto in Messico: Caritas e diocesi mobilitate per portare aiuti. Tante chiese distrutte
SIR
(Patrizia Caiffa) Un nuovo terremoto, a distanza di 12 giorni, ha sconvolto ieri il Messico con una grave scossa di magnitudo 7,1 alle 13.14 ora locale. L’epicentro è stato localizzato a 12 km da Axochiapan, nello Stato di Morelos. La capitale Città del Messico non è stata risparmiata dalla devastazione e finora il bilancio provvisorio è di 225 vittime: 86 a Città del Messico, 71 nello Stato di Morelos, 43 in quello di Puebla, 12 nello Stato del Messico, 4 in quello di Guerrero e una in quello di Oaxaca. Nella scuola “Enrique Rebsamen” di Città del Messico sono rimasti sotto le macerie 32 bambini e 4 adulti. Enorme è stata la mobilitazione dei volontari che si sono affiancati alla protezione civile e alle forze di sicurezza per soccorrere i superstiti e distribuire aiuti. (...)
ONU
Santa Sede: si tutelino i diritti dei popoli indigeni
Radio Vaticana
(Isabella Piro) Rispettare i diritti e le culture dei popoli indigeni: questo, in sintesi, l’appello lanciato ieri, 20 settembre, dsall’Arcivescovo Ivan Jurkovič, Osservatore permanente della Santa Sede presso l’Onu a Ginevra. Il presule è intervenuto nell’ambito della 36.ma sessione del Consiglio dei Diritti umani dedicata, nello specifico, alle popolazioni indigene. (...)
Kenya
Kenya bishops defend Supreme Court, as protests continue against annulled election
Crux
(Ngala Killian Chimtom) Catholic bishops in Kenya are calling for Kenyans to show a greater sense of patriotism, and urging political candidates to campaign peacefully for a rerun of the presidential election on October 17. The August 8 poll won by incumbent President Uhuru Kenyatta was annulled by the Supreme Court, and the bishops have called on the ruling party to accept the decision and stop the threats, intimidation, and vendetta against the judiciary. (...)
Vaticano
Messa a Santa Marta. Miserando atque eligendo
L'Osservatore Romano
Miserando atque eligendo. C’è l’essenza e la radice della missione di Jorge Mario Bergoglio nella meditazione proposta nel giorno della festa di san Matteo, giovedì 21 settembre, durante la messa celebrata a Santa Marta. Il motto che il Papa ha scelto per sé proprio per rilanciare l'atteggiamento di Gesù verso il pubblicano è tratto dall’homilia 21 di san Beda il venerabile, proposta nell’Ufficio delle letture per la festa liturgica dell’evangelista.
Gerusalemme
Beit Jimal, estremisti attaccano la chiesa di Santo Stefano. Mons. Marcuzzo: Deriva fanatica
AsiaNews
Il luogo di culto dei salesiani sorge 27 km a ovest di Gerusalemme. Gli assalitori hanno causato danni ingenti, distrutte statue e vetrate. La condanna del Consiglio dei Capi della Chiesa cattolica di Terra Santa. Vicario di Gerusalemme: atto vandalico che “si inserisce nel solco degli episodi avvenuti in passato”.(...) 
Italia
L' Alzheimer non cancella la persona
Avvenire
(Emanuela Genovese) La definiscono la malattia delle quattro A: amnesia, afasia, agnosia, aprassia. L' Alzheimer, di cui oggi ricorre la XXIV Giornata mondiale, continua a suscitare progetti e interessi, e a coinvolgere ricercatori, e soprattutto familiari e operatori. Certamente inquietano i numeri commentati nella giornata di studi organizzata martedì a Milano dalla Federazione Alzheimer Italia: nel 2015 l' Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha evidenziato che nel mondo sono 46,8 milioni le persone affette da demenza e che ogni tre secondi si registra un nuovo caso di malattia. In Italia si stima che i malati siano circa un milione e 241mila e i costi ammontino a 37,6 miliardi di euro.
Vaticano
Pope admits Catholic church waited too long to respond to clergy abuse crisis
NC Reporter
(Joshua J. McElwee) Pope Francis has admitted that the Catholic church waited too long before taking reports of clergy sexual abuse seriously, suggesting that the former practice of moving priests accused of abuse to new ministries instead of reporting them to authorities kept the church numb to the scope of the situation. (...)
Vaticano
Comunicato del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso: Visita di S.E. il Dott. Muhammad al-Issa, Segretario Generale della Lega Musulmana Mondiale in Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English] 
Ieri, mercoledì 20 settembre 2017, Papa Francesco ha ricevuto S.E. il Dott. Muhammad al- Issa, Segretario Generale della Lega Musulmana Mondiale (LMM), accompagnato da una Delegazione. 
In data odierna ha avuto luogo, presso il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, un cordiale incontro tra il Cardinale Jean-Louis Tauran, Presidente del Dicastero, e i suddetti Ospiti, nel corso del quale è stato ribadito che: religione e violenza sono incompatibili; le religioni hanno risorse morali capaci di contribuire alla fraternità e alla pace; il fenomeno del fondamentalismo, in particolare quello violento, è preoccupante e necessita di uno sforzo congiunto per contrastarlo. Inoltre, esistono situazioni dove la libertà di coscienza e quella di religione non sono del tutto rispettate e tutelate, onde l’urgenza di rimediarvi, rinnovando il “discorso religioso” e rivedendo i testi scolastici. 
Le parti hanno concordato di stabilire un comitato permanente congiunto, da prevedere in un prossimo futuro.
Australia
Les évêques australiens partagés sur le mariage homosexuel
La Croix
(Gauthier Vaillant) Alors que le diocèse de Sydney a joué un rôle majeur dans la campagne du « non » au mariage homosexuel en Australie, deux autres évêques ont exprimé des points de vue plus nuancés. Les fidèles eux-mêmes sont divisés. -- Le débat sur la légalisation du mariage homosexuel est bel et bien ouvert en Australie, où le gouvernement a lancé, depuis le 12 septembre, une (...)
Vaticano
Comunicato del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale: Sostegno del Santo Padre al Messico colpito dal terremoto
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, Español]
A seguito del terremoto che ha colpito con straordinaria veemenza il Messico, causando – secondo dati accertati, ma non definitivi – almeno 250 vittime, oltre a ingenti danni materiali, Papa Francesco, mediante il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, ha stabilito di inviare un primo contributo di 150 mila dollari per il soccorso alle popolazioni in questa fase di emergenza. 
Tale somma, che verrà ripartita, in collaborazione con la Nunziatura Apostolica, tra le diocesi maggiormente toccate dalla calamità, sarà impiegata in opere di assistenza ai terremotati e vuol essere un’immediata espressione del sentimento di spirituale vicinanza e paterno incoraggiamento nei confronti delle persone e dei territori colpiti, manifestato dal Santo Padre nel corso dell’Udienza Generale di mercoledì 20 settembre 2017.
Vaticano
Papa Francesco: "Pedofilia, rovina terribile, gran dolore e vergogna. E la Chiesa la ha affrontata in ritardo"
La Repubblica
Bergoglio alla Commissione pontificia per la tutela dei minori. "Anche un solo abuso basta a condanna senza appello e mai firmerò una grazia per questo tipo di colpa". Ma anche: "Tutta la Chiesa prenda coscienza del problema, ci sono casi che non procedono"  (...) 
Italia
Terremoto a Ischia, un mese dopo: mons. Lagnese (vescovo), tra la gente "c'è un grande desiderio di ritrovare sicurezze e la preoccupazione di essere dispersi"

SIR
"Mi sembra di cogliere un grande desiderio di ritrovare sicurezze, le persone non sanno ancora bene cosa sarà del loro futuro, molti si domandano quando avranno una casa e soprattutto dove. Tanti non hanno perso solo la loro casa ma anche la rete sociale legata al proprio territorio". Lo racconta, in un'intervista al Sir, mon. Pietro Lagnese, vescovo di Ischia, a un mese dal terremoto, che ha portato morte e distruzione sull'Isola Verde. "Nelle diverse visite che faccio tra gli sfollati - prosegue il presule -, spesso colgo la preoccupazione di essere dispersi, di non stare più insieme e di non riconoscersi (...)
Vaticano
Vatican official laments lack of fair trade label for commercial fishing
CNA
(Hannah Brockhaus) An upcoming world congress by the Catholic organization Apostleship of the Sea will focus on the plight of fishermen, who frequently face exploitation in carrying out their work, according to one Vatican official. He lamented that no ‘Fair Trade’ certification exists for their product. “We have to be educated,” Fr. Bruno Ciceri told CNA Sept. 20. “Frozen food here is cheap, but it’s because people are exploited, because there is forced labor, because there are trafficked people that work aboard these fishing vessels.” (...)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Italia
Brescia sarà capitale del mondo missionario
Avvenire
(Carlo Guerrini) «Mission is possible»: è il titolo del primo Festival della Missione in programma a Brescia dal 12 al 15 ottobre prossimi. Ricchissimo e articolato il programma proposto dall' iniziativa, presentata nella sala Giudici di Palazzo Loggia alla presenza del sindaco, Emilio Del Bono, di don Adriano Bianchi (direttore della Voce del Popolo e presidente Fisc); con loro anche il direttore artistico, il giornalista e scrittore Gerolamo Fazzini, e i rappresentanti dei tre soggetti promotori: suor Marta Pettenazzo (presidente della Conferenza degli istituti missionari italiani - Cimi), don Michele Autuoro (direttore della Fondazione Missio, organismo pastorale della Cei) e don Carlo Tartari (direttore dell' Ufficio missionario della diocesi di Brescia).
Sala stampa della Santa Sede
"La corruzione trova sempre il modo di giustificare sé stessa, presentandosi come la condizione “normale”, la soluzione di chi è “furbo”, la via percorribile per conseguire i propri obiettivi. Ha una natura contagiosa e parassitaria, perché non si nutre di ciò che di buono produce, ma di quanto sottrae e rapina"
Alle ore 12 di questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Membri della Commissione Parlamentare Antimafia con i familiari.
Discorso del Santo Padre
Onorevoli Deputati e Senatori,
sono lieto di accogliervi e ringrazio la Presidente della Commissione, Onorevole Bindi, per le sue cortesi parole.
Anzitutto desidero rivolgere il pensiero a tutte le persone che in Italia hanno pagato con la vita la loro lotta contro le mafie. Ricordo, in particolare, tre magistrati: il servo di Dio Rosario Livatino, ucciso il 21 settembre 1990; Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, uccisi 25 anni fa insieme a quanti li scortavano.
CNA - Crux
(Kevin J. Jones) The National Bureau of Economic Research is an  influential domestic policy think tank based in Cambridge, Massachusetts. Its working paper estimated that the expansion of Catholic hospitals reduces by 30 percent the annual rates per-bed of inpatient abortions. The rates of tubal ligations or sterilizations drop 31 percent. Edward Furton, an ethicist with the National Catholic Bioethics Center, said, "The authors assume that denying access to these ‘services’ represents a moral failing of some sort, but not many people would agree."  A research paper that depicts the (...)
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) Francesco riceve la Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori e annuncia nuovi cambi di procedura su processi e ricorsi circa i casi di abusi: «È una malattia, mettiamocelo in testa. La Chiesa ha preso coscienza troppo tardi». Non ci sono vie di mezzo: preti e religiosi condannati per pedofilia non avranno mai la grazia di Papa Francesco. Perché? «Semplicemente perché la persona che fa questo, uomo o donna che sia, è malata. La pedofilia è una malattia. Oggi lui si pente, va avanti, lo perdoniamo, ma dopo due anni ricade». La linea di “tolleranza zero” inaugurata da Benedetto XVI e raccolta ampiamente da Bergoglio contro i crimini degli abusi sessuali (...)
Religión digital
Para comprender años decisivos en la historia de España y de la Iglesia en España. El título de este libro anuncia con claridad lo que se va a encontrar en sus páginas. No se trata de una biografía de Pablo VI ni de una historia de España, y menos todavía de un comentario a los documentos del Concilio Vaticano II. Es algo bastante más cercano y ajustado al ámbito de nuestra vida. La obra quiere ofrecernos los resultados del encuentro providencial de estas tres realidades: un papa, un país y un acontecimiento. En estas páginas se expone con detalle la intervención del papa Pablo VI en el desarrollo del Concilio Vaticano II y la influencia del papa y del Concilio en la historia de España y en la vida de los españoles. (...)
Vaticano
Udienza ai membri della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori. Discorso del Santo Padre (in spagnolo)
Sala stampa della Santa Sede
Udienza ai membri della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori Alle ore 11.30 di questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco riceve in Udienza i membri della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori, in occasione dell’apertura dell’Assemblea Plenaria. Dopo l’indirizzo di saluto dell’Em.mo Card. Sean Patrick O’Malley, O.F.M. Cap., Presidente della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori, il Papa ha rivolgto ai presenti il discorso il cui testo riportiamo di seguito
Queridos Hermanos y Hermanas:
Les doy una cálida bienvenida al comienzo de esta Asamblea Plenaria. En particular, quisiera agradecer al Cardenal O’Malley por su amable saludo al mismo tiempo que les manifiesto mi más sincero aprecio por las reflexiones que en nombre de ustedes han presentado el Sr. Hermenegild Makoro y el Sr. Bill Kilgallon. Han expresado muy bien el papel que pensé para la Comisión cuando la formé hace tres años, un servicio que confío en que seguirá siendo de gran ayuda en los próximos años para el Papa, la Santa Sede, los Obispos y los Superiores Mayores de todo el mundo.